Residenze Socio Sanitarie Assistenziali per Anziani - Manduria e Monteparano (TA)

Ad Erchie, nel giorno di San Giuseppe venivano allestite, intorno alla piazza e lungo le strade che conducono al "Santuario di Santa Lucia" (che conserva la statua del Santo), le Mattre, tavoli imbanditi con pietanze locali offerte dai nobili e dai benestanti del paese ai più poveri. Ancora oggi gli erchiolani mantegono viva questa tradizione, ripercorrendo ogni anno quello che facevano i loro avi.

A mezzogiorno in punto, la statua di S. Giuseppe esce in processione preceduta dai "fratelli" dell'Arciconfraternita dell'Immacolata e dal parroco che provvede, durante il percorso, a benedire, una alla volta, le diverse mattre. Al termine della processione, uno o più spari segnano l'inizio del pranzo. Oggi l'assalto alle mattre avviene in forme civili; nei tempi passati, invece, bisognava conquistarsi lo spazio necessario a gomitate.

Alcuni degli Anziani di Villa Argento hanno assistito alle Celebrazioni in onore di San Giuseppe che si sono tenute il 19 Marzo.